Dagli studi di Sky Sport, Matteo Marani, presentando la sfida di domani tra Inter e Shakhtar Donetsk, evidenzia il ruolo sempre più rilevante di Nicolò Barella all'interno delle gerarchie nerazzurre: "L'Inter secondo me gioca meglio quando ha lui nel mezzo. E con lui metto Vidal, Stefano Sensi quando sarà recuperatp, Marcelo Brozovic e Roberto Gagliardini che ad agosto ha fatto vedere quanto sia importante. Barella è insostituibile, viene celebrato giustamente. Quando tanti giocatori si rivedono in lui sono segnali positivi... L'Inter deve infischiarsene del possesso palla, ma guardare alle conclusioni. Nella ripresa col Genoa ho visto qualcosa di più vicino all'Inter ideale, con il centrocampo che predilige Antonio Conte. Mi aspetto qualcosa in più da Arturo Vidal: l'Inter ha bisogno di gente che entra e dà qualcosa in più, come Achraf Hakimi e Barella. Teniamo conto che l'Inter a Genova ha fatto cambi veri, di quelli che cambiano le partite, compreso Radja Nainggolan che se si disciplina sa essere molto pericoloso. La vittoria di sabato è stata molto importante psicologicamente, non è mai semplice battere squadre organizzate come il Genoa di Rolando Maran". 

VIDEO - GENOA-INTER, TRAMONTANA TORNA AD ESULTARE PER "ROMELUUU"

Sezione: News / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 14:43
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print