Intervistato da Sky Sport, il capitano del Napoli Lorenzo Insigne ha parlato a margine del 4-3 inflitto in trasferta ai danni della Fiorentina. Queste le sue parole: “Sono contento per i due gol, ma l’importante era vincere. Abbiamo sofferto un po’: analizzeremo gli errori, che sono stati tanti. Dobbiamo migliorare. È la prima partita ufficiale dopo un precampionato molto intenso. Vincere aiuta a vincere: sabato contro la Juve sarà una partita, lo sappiamo. Ora dobbiamo migliorare la fase difensiva e andare avanti".

Poi, sul mercato: "Chi arriva o non arriva? Non dipende da noi giocatori o dall'allenatore. Manca poco alla fine del mercato: noi dobbiamo stare sereni e andare avanti per la nostra strada”.

Sul sogno Scudetto: "Siamo alla prima giornata, il campionato è lungo. Ci proveremo, perché non ci manca nulla. Dovremo limare qualche dettaglio e provarci fino all’ultimo".

Sezione: News / Data: Sab 24 Agosto 2019 alle 23:03
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print