Mediaset punta forte sui diritti tv della Champions League nel triennio 2021/24. Come conferma il sito Calcio e Finanza, la tv del Biscione ha messo nel mirino il pacchetto per trasmettere la migliore gara del martedì e la finale. Con Amazon che si è aggiudicato per circa 80 milioni i diritti per la miglior gara del mercoledì, in ballo nelle trattative con la Uefa ci sono ancora i pacchetti per il resto delle partite. "Secondo Radiocor, l’offerta di Mediaset si aggira intorno ai 45 milioni di euro l’anno, per un investimento complessivo da 135 milioni nel corso del triennio - si legge sul sito CF -. Mediaset trasmetterebbe poi le gare in chiaro, come succede già oggi. Il pacchetto, tuttavia, prevede l’esclusiva per tutte le piattaforme e non solo in chiaro, dove intende trasmettere la tv del Biscione. Per questo, rimane in piedi la possibilità di un accordo con una pay tv: Sky e Dazn hanno infatti presentato le loro proposte per il pacchetto più corposo, da 104 partite, e con un accordo con Mediaset per trasmettere la miglior gara del martedì potrebbero completare la loro offerta". Di conseguenza, questa è l'opzione più probabile come già prospettata nelle ultime ore.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 20/10/2004: CINQUINA INTER A VALENCIA, ADRIANO STELLARE

Sezione: News / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 20:24 / Fonte: calcio e finanza
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print