Imprenditori italiani interessati a rilevare l'Inter non ce ne sono. A questa sentenza arriva il sito Calcioefinanza.it, al quale una fonte ha spiegato che una primaria banca di investimento internazionale ha provato a tastare il polso dei maggiori industriali italiani, anche tifosi, e nessuno ha voluto approfondire la questione. Altrettanto certo, ha spiegato sempre la fonte, è che qualora Bc Partners, ad oggi ancora il principale indiziato per rilevare le quote messe in vendita da Suning, concludesse l'operazione, ci sarebbe un forte riordinamento dei conti. Perché è difficile che il board globale del fondo avalli un’operazione siffatta se non è sicuro del ritorno economico dell’investimento e visto la contrazione dei ricavi in corso una delle prime leve da utilizzare sarebbe il taglio dei costi, tra i quali quelli legati al personale sportivo rappresenta la voce maggiore.

VIDEO - MALES, PRIMO CENTRO CON IL BASILEA: E CHE GOL

Sezione: News / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 18:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print