"La tecnologia è ormai irrununciabile. E' utile per diminuire largamente la percentuale degli errori. Si deve migliorare in alcuni aspetti procedurali ma la strada presa è quella giusta". Questo il parere espresso dal presidente della Figc Gabriele Gravina ai microfoni dell'emittente Radio Onda Libera sull'argomento Var. Sulle date del prossimo campionato stabilite dalla Lega, Gravina aggiunge: "Se non si poteva fare diversamente? E' stato ribadito nell'occasione un concetto importante: decide la Lega nella capacità di autodeterminarsi. Non entro nel merito, ci sono interessi importanti e legittimi. Roberto Mancini conosce le cose. E' una certezza che entro il 24 maggio 2020 bisogna consegnare lo stadio Olimpico all'Uefa per la gara inaugurale dell'Europeo del 2020". 

VIDEO - HANDANOVIC STUZZICATO: "SE CAPIAMO SPALLETTI? DOPO DUE ANNI..."

Sezione: News / Data: Sab 20 Aprile 2019 alle 15:58
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print