Accostato più volte a Inter e Juventus, l'esterno dell'Atalanta Robin Gosens non ha mai fatto mistero del suo desiderio di misurarsi nella Bundesliga. E come rivela nella sua autobiografia in uscita in Germania, il sogno è stato davvero vicinissimo a diventare realtà nell'estate del 2019: "Ero sull'autobus sul quale avevamo festeggiato la qualificazione in Champions League, ancora ubriachi e con la musica a palla. A un certo punto mi arriva un messaggio: 'Ciao Robin, saresti interessato allo Schalke 04? David Wagner contatterebbe il tuo agente lunedì. Buone celebrazioni stasera!, firmato dal direttore tecnico Michael Reschke. Sapevo esattamente quello che volevo: trasferirmi allo Schalke non solo avrebbe significato realizzare il mio sogno di giocare in Bundesliga. Avrei anche giocato per la mia squadra del cuore e soprattutto sarei tornato a vivere in Germania. Ero incredibilmente felice. Le condizioni erano perfette. Purtroppo non è cambiato assolutamente nulla: l'Atalanta non ha voluto cedermi in alcun modo". 

Sezione: News / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 08:20
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print