E' arrivato il tanto atteso via libera definitivo al nuovo protocollo per il blocco delle attività delle squadre in caso di contagi. Dopo la conferenza Stato-Ragioni e l'ok del Cts, il ministero della Salute ha emanato la circolare del provvedimento che riguarda il professionismo e i massimi campionati dilettantistici degli sport di squadre.

Nessuna sorpresa, per giocare non si dovrà superare la soglia del 35% di positività all'interno del gruppo atleti, riporta La Gazzetta dello Sport. Ora toccherà alla Federcalcio stabilire se il limite sarà di 8 o 9 giocatori considerando le rose da 25 calciatori.


"Zero modifiche invece alla voce dei meccanismi da mettere in atto per i contatti ad alto rischio. Vaccinati o no, il discorso non cambia, nel caso di una positività, isolato il soggetto contagiato, bisognerà sottoporsi a tamponi (molecolari o antigenici) tutti i giorni per cinque giorni. I contatti a basso rischio dovranno invece osservare le indicazioni comuni a tutta la cittadinanza", si legge su gazzetta.it.
Sezione: News / Data: Mar 18 gennaio 2022 alle 22:38
Autore: Raffaele Caruso
vedi letture
Print