Dalla sua edicola del sabato Rosario Fiorello torna sull'imminente entrata in società di Erick Thohir: "Un piccolo salutino volevo darlo al nuovo presidente dell'Inter. Gli dedico anche una canzone: 'Oh Thohir, Thohir, Thohir'", intona il comico sulle note di 'Toffee' di Vasco Rossi. "Sicuramente quando arriverà in Italia si informerà su chi ha parlato male di lui. Il nome che esce per primo su Google è Fiorello. Eccomi qua, mi farò perdonare da Thohir. Forza InteL! Perché anche in Indonesia parlano come i cinesi...

Thohir, 'Cinta untuk dia' (amala in indonesiano)", la gag di Fiorello che qualche settimana fa aveva detto: "Non mi piace. Non capisco chi entra nel calcio per fare business. Tutti i presidenti hanno una passione vera. A questo indonesiano dell’Inter non gliene frega niente. E a me non piace proprio".

Sezione: News / Data: Sab 21 settembre 2013 alle 14:33
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print