L'ex portiere dell'Inter e della Nazionale Ivano Bordon si è espresso sui nerazzurri ai microfoni di Radio Sportiva, partendo dal ruolo di Antonio Conte: "Conte è arrivato per dare una mentalità e un modo di giocare alla squadra, ci è riuscito fino al lockdown. Dopo ha avuto qualche pausa, poi si è ripresa, ma non è l'unica squadra ad aver avuto momenti complicati. Europa League? Getafe squadra ostica e temibile, ma se l'Inter si ritrova anche loro dovranno stare attenti. Competizione difficile, dare i nerazzurri favoriti per la vittoria finale mi sembra prematuro".

Bordon difende Christian Eriksen, spesso nel mirino delle critiche: "Non è un acquisto sbagliato. Non tutti gli stranieri, anche forti, riescono ad adattarsi in fretta; verrà fuori e sarà utile. Chiosa su Samir Handanovic: "Ha grande esperienza, è sempre migliorato, la fascia di capitano lo ha aiutato per avere più sicurezza con i compagni. Viene attaccato perché quando un portiere sbaglia si vede, ma ha portato punti all'Inter".

Sezione: News / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 01:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print