Massimo Moratti, in una dichiarazione rilasciata al sito ufficiale del club, dribbla la questione del passaggio di proprietà nelle mani di Erick Thohir, invitando tutti a concentrarsi sulla partita di domenica contro il Sassuolo: "In tutti questi giorni, ho avuto la sensazione che il calcio giocato cedesse il posto all'attenzione cresciuta attorno alle vicende della Società, che come ho detto ieri, si stanno sviluppando con un percorso di conoscenza reciproca. L'Inter è la squadra che affronterà il Sassuolo, carico di entusiasmo, fresco di Serie A.

Un avversario temibile perché nel calcio non c'è una classifica già scritta e molte volte la carica emotiva fa tanto nelle partite. So di poter contare su un allenatore che è capace di instillare la giusta concentrazione, Walter Mazzarri è bravissimo in questo, e quello che mi piacerebbe vedere è la stessa misura di tecnica, forza e decisione che abbiamo vissuto contro la Juventus".

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 20 settembre 2013 alle 11:46 / Fonte: Inter.it
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print