"Reagire e, poi, resistere. È la doppia missione dell’Inter, scottata dalla prima sconfitta in campionato con l’Udinese e costretta, dalle difficoltà della proprietà cinese, a centrare la qualificazione in Champions League senza aspettarsi aiuti sostanziali dal prossimo mercato".

Questo quanto evidenzia oggi il Corriere della Sera che, quindi, non scorge grossi margini di manovra per i futuri mercati di Suning. "I nerazzurri devono ripartire contro il Sassuolo, riacceso dall’arrivo in panchina di Iachini e da due vittorie consecutive. Spalletti non cerca alibi, continua a chiedere a Suning risposte che tardano ad arrivare", si legge.

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 23 dicembre 2017 alle 11:25 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print