Tre indizi fanno una prova, quattro una qualificazione alla finale di Coppa Italia Primavera. Al quarto tentativo stagionale, dopo aver perso i tre precedenti, l'Inter si arrende un'altra volta alla Fiorentina, spietata nel rimontare il gol dell'illusione di Facundo Colidio grazie alle firme di Nicky Beloko e Dusan Vlahovic. I nerazzurri, sconfitti all'andata 1-0, perdono anche il secondo round maledicendo i legni colpiti da Eddie Salcedo (palo scosso cinque giri d'orologio dopo il momentaneo vantaggio) e dallo stesso ex Boca, che al 62' ha centrato la traversa di testa da posizione privilegiata. In mezzo a queste due occasioni irripetibili, la gestione difensiva sciagurata di Riccardo Burgio che con un rinvio horror ha scoperto il fianco al missile terra-aria dell'1-1 scagliato al sette dal numero 6 viola. Primo passo verso l'ultimo atto della competizione mosso dai gigliati, cinici a spegnere i sogni di gloria degli avversari a due minuti dal gong con il loro attaccante di punta. 

TABELLINO: 
FIORENTINA-INTER 2-1
Marcatori: 8' Colidio, 45' Beloko, 42' st Vlahovic.

FIORENTINA: 1 Ghidotti, 2 Ponsi, 3 Simonti, 4 Gillekens, 5 Antzoulas, 6 Beloko, 7 Montiel (46' st Pierozzi N. 19), 8 Hanuljak, 9 Vlahovic, 10 Maganjic (36' st Nannelli 21), 11 Meli. A disposizione: 12 Chiorra, 14 Pierozzi E., 15 Dutu, 16 Fiorini, 17 Gorgos, 18 Longo, 20 Koffi, 22 Campagnol, 23 Kukovec, 24 Simic. Allenatore: Emiliano Bigica. 

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Gavioli, 5 Pompett (23' st Grassini 13)i, 7 Burgio (1' st Roric 20); 11 Persyn (23' st Esposito 23), 10 Colidio, 9 Salcedo. A disposizione: 12 Pozzer, 21 Gerardi, 14 Colombini, 15 Van Den Eynden, 16 Rizzo, 17 Attys, 18 Demirovic, 19 Mulattieri,  22 Gianelli. Allenatore: Armando Madonna.

Ammoniti: Hanuljak (27' st), Colidio (27' st), Vlahovic (42' st)
Recupero: 1' - 4'
Arbitro: Alberto Santoro (sez. Messina)
Assistenti: Sartori e Carpi

RIVIVI IL LIVE - 

94' - Non c'è più tempo, cala il sipario al Bozzi! La Fiorentina vola in finale di Coppa Italia: superata 2-1 l'Inter grazie alla rimonta firmata da Beloko e Vlahovic. Inutile la rete illusoria di Colidio. 

92' - L'Inter non si abbatte e prova l'impossibile rimonta nell'extra time. Ma il tiro di Roric è strozzato: la palla, lemme lemme, si spegne sul fondo. 

91' - Finisce, tra gli applausi del Bozzi, la partita di Montiel: in campo Pierozzi. 

88' - Ammonito Vlahovic, colpevole di essere tolto la maglia durante l'esultanza dopo il gol del 2-1. 

87' - LA CHIUDE VLAHOVIC, FIORENTINA IN FINALE! Salcedo manca il pallone del potenziale sorpasso, sul ribaltamento di fronte il numero 9 viola fa tutto bene e gonfia la rete con un tiro potente che si insacca alle spalle di Dekic. Firmando il 2-1 che vale il pass per la finale della Coppa Italia. 

86' - Gavioli, con ostinazione, cerca di sfondare nell'area viola, ma finisce per deragliare al secondo slalom. 

85' - Cinque giri d'orologio al 90', poi sarà solo recupero. Lotta contro il tempo per l'Inter, a cui serve un gol per strappare il pass per la finale di Coppa Italia. 

84' - Montiel! Beloko, con la palla al piede, semina il panico nella difesa interista, l'azione poi sgorga sul destro di Meli, ribattuto. Ci prova anche il numero 7 che col mancino fa il solletico a Dekic. 

83' - L'Inter non sfrutta al meglio il corner! Solito traversone scodellato in area, ma l'epilogo è sempre lo stesso: non arriva la zampata decisiva. 

82' - Tempi biblici anche per battere una rimessa laterale per la Fiorentina, che ora ricorre all'antica arte del temporeggiamento per tirare a campare fino al 90' senza subire danni. 

81' - Partita finita anche per Maganjic, spossato dai crampi: in campo Nannelli. 

80' - Madonna le tenta tutte: in campo anche Mulattieri che prende il posto di Zappa.  

78' - Chance potenziale per l'Inter! Cross calibrato dalla bandierina diretto sul secondo palo, Ghidotti esce così così ma è fortunato nel rimpallo. La palla finisce sulla schiena di un nerazzurro, poi Nolan fa partire in maniera sciagurata la ripartenza veloce di Beloko. 

77' - Fischio contro Beloko, colpevole di aver allargato troppo il braccio aiutandosi irregolarmente nell'uno contro uno con Zappa. 

76' - Fuorigioco di rientro di Maganjic, che va a contendere il pallone in gioco aereo a Nolan. 

75' - Esposito e Roric combinano in area, alla fine l'Inter guadagna un corner. 

74' - Si riparte con un rilancio lungo di Dekic. Inter ancora alla caccia del gol qualificazione. 

72' - Storie tese tra Colidio e Hanuljak, entrambi sanzionati con un cartellino giallo da Santoro. 

71' - Beloko! Il tiro del numero 6 dei viola, scoccato dal limite dell'area, non è all'altezza del siluro dell'1-1: palla alta sopra la traversa. 

71' - Grande rientro difensivo di Corrado, l'Inter recupera il possesso palla dopo aver neutralizzato il contropiede viola. 

70' - Roric! Lo sloveno trova la coordinazione giusta, ma mastica il pallone. Portando a casa comunque un altro corner. 

68' - Doppio cambio per Madonna: Grasssini per Pompetti, poi Esposito sostituisce Persyn. 

68' - Colidio va a terra in area sull'ottimo cross calibrato sul secondo palo da Persyn. L'arbitro fa cenno all'argentino che non c'è nulla. 

67' - L'Inter respinge al mittente due tentativi di Montiel. 

66' - Bruttissimo stop di Gavioli, palla regalata alla Fiorentina. Che non riesce nell'intento di trasformare l'azione da difensiva in offensiva. 

65' - Secondo corner consecutivo per la viola. Maganjic centra in pieno Nolan, la palla sfila oltre la linea di fondo. 

64' - Giro dalla bandierina per la Fiorentina, trascinata fuori dai guai dal break prezioso di Beloko. 

62' - TRAVERSA DI COLIDIO! Persyn è ancora un fattore per l'Inter: il belga guadagna per l'ennesima volta il fondo, poi scodella in mezzo in corsa per l'ex Boca, che va a colpo sicuro e spacca il montante di testa. 

61' - Ntube prova a girare di testa, ma viene murato. L'Inter resta in zona offensiva. 

60' - L'Inter alza vistosamente il baricentro. Salcedo disorienta con una finta Beloko, costretto a sgambettarlo vicino al lato corto dell'area di rigore viola.  

59' - GAVIOLI! Lampo dell'Inter, che finalmente spezza la noia di questo secondo tempo: Persyn prende al solito campo sul binario di sua competenza, poi crossa bene verso il secondo palo. Dove irrompe il numero 8, che anticipa anche un compagno ma manda alto di testa. 

58' - Dekic rinvia male direttamente in fallo laterale. 

57' - Faticosa la manovra interista, la Fiorentina non ha problemi a chiudere tutte le linee di passaggio. 

56' - Innocua la sponda aerea di Roric a correggere il cross di Persyn: Ghidotti anticipa Colidio. 

55' - La Fiorentina non ha alcun interesse ad aumentare il ritmo di gara, forte com'è del vantaggio nel doppio confronto. 

54' - Salcedo ora veste i panni di trequartista, ma la sua invenzione non riesce alla perfezione. La retroguardia viola libera l'area. 

52' - Brutto scontro aereo tra Nolan e Montiel, con quest'ultimo che ha la peggio: il numero 7 lamenta un colpo alla nuca e ora viene soccorso con un po' di ghiaccio dal suo staff medico. 

51' - Roric prova a imbeccare con un lungolinea Salcedo, che però si aiuta irregolarmente nel duello con il diretto marcatore. 

50' - L'arbitro Santoro ostacola Gavioli, impedendogli di arrivare sul pallone per accendere il contropiede. Non fortunata in questa circostanza l'Inter. 

49' - Zappa toccato duro da Meli. Ma la rimessa laterale è per la Fiorentina. 

48' -  Mette fuori la Fiorentina, ma rimette il pallone sul mancino di Pompetti. L'azione interista, comunque, si spegne sul fondo. 

48' - Punizione per Pompetti, che chiama lo schema.

46' - Un cambio per Madonna all'intervallo: Burgio è rimasto negli spogliatoi, in campo Roric. 

17.04 - Ripartiti, via al secondo tempo di Fiorentina-Inter!

----

16.48 - Uno a uno che lascia l'amaro in bocca all'Inter Primavera, quello maturato nel primo tempo dello stadio Bozzi contro la Fiorentina. La squadra di Armando Madonna, padrona del gioco per una buona mezzora anche grazie al gol del vantaggio meritato segnato da Facundo Colidio, maledice il palo colto da Eddie Salcedo cinque giri d'orologio dopo ma soprattutto una gestione appprossimativa dell'ultima preghiera viola che, fatalmente, si tramuta nel siluro scagliato nel sette da Beloko. Un pari con gol che rimette momentaneamente i gigliati in posizione di vantaggio, in virtù dell'1-0 firmato Meli del match d'andata. 

47' - Duplice fischio di Alberto Santoro, termina qui il primo tempo al Bozzi! Uno a uno tra Fiorentina e Inter dopo i primi 47 minuti: Beloko, prima del gong, annulla il momentaneo vantaggio di Colidio e riporta la viola in posizione di vantaggio in ottica qualificazione. 

47' - INTER A UN PASSO DAL PARI! Il pallone danza minaccioso per la viola in area, ma Salcedo non riesce a chiudere a rete. 

44' - PARI DELLA FIORENTINA, HA PAREGGIATO BELOKO! Palla rinviata male da Burgio nella zona del numero 6 viola che fa partire un missile terra-aria che si insacca all'incrocio

43' - Salcedo non è d'accordo con la decisione dell'arbitro di assegna un calcio di punizione alla Fiorentina. Intanto sullo sfondo Madonna richiama i suoi ad un pressing più coraggioso. 

42' - Altro intervento sicuro di Dekic, che deve sdraiarsi per far suo un cross proveniente dal lato destro. 

40' - L'Inter, in leggera sofferenza, respinge al mittente i tentativi offensivi avversari. Poi è bravo Salcedo a far uscire i compagni dall'impasse subendo un fallo vicino alla linea di centrocampo. Con molta calma, si avvicina al pallone Ntube. 

39' - Vlahovic sorpreso dal tracciante disegnato da Simonti in area. La palla sfila pericolosamente oltre il secondo palo. 

38' - L'arbitro Santoro ferma momentaneamente il gioco per agevolare i soccorsi a Persyn, a terra dolorante dopo un contrasto. 

37' - Vlahovic spara alto! Buona azione in transizione della Fiorentina, azionata da un recupero palla generoso di Ponsi.  

36' - A metà strada il cross di Gavioli, Ghidotti fa due passi in avanti e recupera palla senza problemi. 

34' - Murato il tiro senza pretese di Ponsi. La Fiorentina, però, resta in proiezione offensiva guadagnando un calcio di punizione buono per il sinistro di Montiel. 

33' - Meli prova ad appoggiarsi a Maganjic al limite dell'area nerazzurra, ma irrompe Burgio che capisce tutto e intercetta la palla. 

32' - Costruzione difficoltosa per la Fiorentina, che finora si è affidata spesso ai lanci. Come in questo caso, con il pallone intercettato da Nolan prima del fallo di sfondamento di Vlahovic. 

30' - Mezzora al Bozzi, dove non c'è un secondo di tregua. Inter avanti, per ora, grazie al gol di Colidio. E più vicina a segnare il raddoppio (palo di Salcedo) che non a incassare il pari. 

29' - Vlahovic! Duetto pregevole tra Montiel, che inventa, e il numero nove, che fa un gran movimento ma apre troppo il piattone. 

29' - Niente da fare per Meli, che non sfrutta la torre di Antzoulas. 

28' - Maganjic si mette in proprio e porta a caso un calcio di punizione niente male sulla trequarti. Pallone spostato sulla sinistra, sul punto di battuta Montiel. 

26' - Inter ancora pericolosa! Persyn è imprendibile sulla destra, ma il suo cross subisce una deviazione decisiva che smorza la palla tra i guanti di Ghidotti. 

25' - Lungo per tutti il cross di Corrado, non arriva nessuna deviazione amica in area. 

24' - Beloko bisticcia col pallone e finisce per portarlo oltre la linea laterale. Rimessa con le mani nella propria metà campo per Corrado. 

23' - Non va a buon fine l'uno-due chiesto da Colidio a Burgio, colpa di quest'ultimo che rimane in posizione di ricezione anziché andare in profondità. 

22' - Maganjic non scommette sull'errore di comunicazione tra Nolan e Pompetti e non riesce ad impadronirsi del pallone. 

20' - Prevedibile, per una volta tanto, il cross scodellato in area da Pompetti: Ghidotti non ha problemi a catturare la sfera scarica di effetto e potenza. 

19' - Dekic c'è! Altra uscita a risolvere tutto del portiere serbo, che neutralizza il pericolo portato dalla Fiorentina direttamente dalla corsia sinistra. 

18' - Ntube! Inter pericolosa anche con la contraerea: è il centrale nerazzurro a prendere il tempo a tutti in area, per poi colpire di testa a lato l'ottimo cross calibrato da Pompetti. 

17' - Si allunga la maglia di Colidio: netta la trattenuta di Ponsi, calcio di punizione per l'Inter poco prima della trequarti viola. 

16' - Vlahovic sviene in area dopo un duello con Zappa: per l'arbitro il fallo in attacco. 

14' - Gavioli si intestardisce palla al piede e spreca una ripartenza potenzialmente letale per gli ospiti, Recupera tutto Beloko, che poi promuove il contropiede. 

13' - PALO DI SALCEDO! Inter vicinissima al raddoppio immediato, con l'ex Genoa che scuote il palo alla destra di Ghidotti con un bel diagonale. Sulla ribattuta si presenta Colidio che, a porta vuota, calcia alto. Per sua fortuna, in posizione di offside. 

9' - Parità ristabilita nel doppio confronto, l'1-0 di Colidio annulla quello di Meli arrivato un mese fa, nel match d'andata.  

8' - INTER AVANTI, GOL DI COLIDIO! Partenza convincente dell'Inter, brava a mettere lì gli avversari per due minuti buoni. Alla fine dell'insistito pressing offensivo arriva anche il gol del vantaggio, con l'argentino abile a capitalizzare con un tiro volante che è andato a insaccarsi sul primo palo il cross di Persyn, lisciato da Salcedo che aveva provato un'acrobazia impossibile. 

7' - Pompetti! Azione prolungata condotta dall'Inter, che non riesce a sfondare in area e perde palla. La riconquista Beloko che poi la regala all'ex Pescara, impreciso in sede di tiro. 

6' - Dekic, sicuro, agguanta il cross di Montiel in presa alta. 

5' - Parte Salcedo... Palla sulla barriera, poi si innesca un flipper che favorisce i difendenti viola. 

4' - Buon calcio di punizione guadagnato dall'Inter, Burgio atterrato a pochissimi passi dal bordo dell'area viola. Sul punto di battuta Colidio, Pompetti e Salcedo. 

4' - Dekic chiamato al primo intervento! Vlahovic prova a insinuarsi in area, ma non riesce a graffiare come vorrebbe. 

3' - Colidio costringe Ponsi a rifugiarsi all'indietro, addirittura coinvolgendo il proprio portiere, Ghidotti. 

1' - Un po' di confusione in questi primi secondi di match, Vlahovic si abbassa nei pressi del cerchio di centrocampo e prova a mettere ordine. L'azione prosegue, con la Fiorentina che conquista calcio di punizione vicino all'out destro: netto il fallo di Burgio. 

1' - Primo pallone della gara toccato dall'Inter, oggi in total white da trasferta. Fiorentina con la classica tenuta viola.

16.03 - Kick-off al Bozzi, comincia in questo momento Fiorentina-Inter!

16.00 - La direzione arbitrale dell'incontro è affidata al signor Alberto Santoro di Messina, che sarà coadiuvato dagli assistenti Gianluca Sartori (Padova) e Mirco Carpi Melchiorre (Orvieto).

16.00 - Ora i saluti di rito a centrocampo, poi lancio della monetina per determinare il primo possesso palla del match e l'occupazione delle due metà campo.

16.00 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul campo dello stadio Bozzi guidati dal terzetto arbitrale. In sottofondo parte l'inno della Fiorentina. 

15.57 - Giocatori ancora all'imbocco del tunnel che conduce al campo di gioco. Tra pochi istanti il fischio d'inizio della partita.

15.50 - Tre precedenti da incubo in questa stagione contro la Fiorentina per l'Inter, sconfitta due volte in campionato oltre che nella gara d'andata di Coppa. 2-1, 1-0 e 3-1 i punteggi che hanno condannato i ragazzi di Madonna. Oggi, al di là del fattore mentale, conta il risultato del primo round, conclusosi con il vantaggio minimo viola firmato Marco Meli. 

15.45 - Ancora 15 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Fiorentina-Inter, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

15.40 - Nell'ultimo week-end, sorti opposte per le due squadre: se i nerazzurri sono risorti dalle proprie ceneri battendo 2-1 la Juve a Vinovo, i gigliati sono caduti inaspettatamente contro il Sassuolo. 

15.30 - L'Inter si è qualificata alla semifinale di Coppa Italia travolgendo il Palermo 6-2, per poi superare 2-0 il Cosenza. Dal canto suo, la Fiorentina si è sbarazzata della Spal (3-1) e poi ha eliminato la Juve con un pirotecnico 4-3. 

15.25 - A centrocampo, senza una pedina fondamentale nello scacchiere nerazzurro come Schirò (andrà a Francoforte), è ancora Burgio a completare il trio con l'imprenscindibile Pompetti e Gavioli. In difesa è tutto confermato: davanti a Dekic, si compone la linea a quattro con Zappa, Nolan, Ntube e Corrado. 

15.20 - Complice la tegola piovuta su Andrea Adorante, ai box per una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro rimediata contro la Juve sabato scorso, Armando Madonna - che deve rinunciare anche a Merola convocato da Spalletti - sfoglia la margherita in attacco e schiera il trio Persyn, Colidio e Salcedo. Esposito, già due gol nella competizione, per il momento si siede in panchina.

15.15 - Le formazioni ufficiali: 

FIORENTINA: 1 Ghidotti, 2 Ponsi, 3 Simonti, 4 Gillekens, 5 Antzoulas, 6 Beloko, 7 Montiel, 8 Hanuljak, 9 Vlahovic, 10 Maganjic, 11 Meli
A disposizione: 12 Chiorra, 14 Pierozzi E., 15 Dutu, 16 Fiorini, 17 Gorgos, 18 Longo, 19 Pierozzi N., 20 Koffi, 21 Nannelli, 22 Campagnol, 23 Kukovec, 24 Simic. Allenatore: Emiliano Bigica.

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Gavioli, 5 Pompetti, 7 Burgio; 11 Persyn, 10 Colidio, 9 Salcedo. A disposizione: 12 Pozzer, 21 Gerardi, 13 Grassini, 14 Colombini, 15 Van Den Eynden, 16 Rizzo, 17 Attys, 18 Demirovic, 19 Mulattieri, 20 Roric, 22 Gianelli, 23 Esposito. 
Allenatore: Armando Madonna. 

15.13 - Tre indizi fanno una prova, ma non la qualificazione. E' con questo stato d'animo che i nerazzurrini approcciano alla gara contro la bestia nera gigliata, in questa stagione vittoriosa tre volte su tre nella classica della categoria Under 19. Oltre ai due successi ottenuti in campionato, i ragazzi di Emiliano Bigica partono dal vantaggio costruito nel primo round giocato sul ring del Breda, l'1-0 firmato Marco Meli che però non ha fatto vacillare le certezze di Armando Madonna relativamente al passaggio del turno. "I tabù non devono esistere, così come le difficoltà. Ogni partita cambia, quella del ritorno sarà un'altra cosa e la affrontiamo convinti di poterla vincere", ha detto un mese da il tecnico bergamasco. 

15.12 - Appassionati di calcio giovanile di FcInternews.it, buon pomeriggio da parte di Mattia Zangari e benvenuti allo stadio Bozzi di Firenze, teatro della sfida tra Fiorentina e Inter, valida per il ritorno della semifinale di Coppa Italia. Il kick-off è fissato per le ore 16

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 6 Marzo 2019 alle 17:51
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print