Il Crotone dice forse definitivamente addio alla Serie A perdendo in maniera rocambolesca lo scontro diretto sul campo dello Spezia. È il Crotone a passare in vantaggio al 40' del primo tempo grazie alla rete di Djidji, bravo a sfruttare il traversone di Molina e a battere il portiere avversario con un gran pallonetto. Al 63' arriva invece il gol del pareggio, firmato da Verde che riceve da Marchizza e insacca la rete dell'1-1. Quando la gara sembrava ormai indirizzata sui binari del pareggio arriva però la rete del possibile colpo esterno rossoblu: Ounas serve Simy che dall'altezza del dischetto di rigore insacca di prima battendo Provedel. Anche in questo caso, la partita sembrava finita, ma nel giro di cinque minuti lo Spezia ribalta tutto: prima il 2-2 di Maggiore all'89', poi il gol del definitivo 3-2 spezzino firmato da Erlic. Con questo risultato i liguri si portano a 32 punti, mentre il Crotone resta ultimo a quota 15.

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 16:59
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print