Dopo un girone d'andata sfavillante, l'irrefrenabile corsa del Milan si è interrotta bruscamente innescando una frenata che ha determinato il quasi matematico addio ai sogni scudetto. Rallentamento partito dopo l'ultima vittoria casalinga, lontana ormai da più di due mesi; un risultato che per Pierre Kalulu "è importante per sperare di centrare il nostro obiettivo, cioè tornare a giocare la Champions League il prossimo anno", come ha dichiarato a Sportmediaset. "Preoccupato per le inseguitrici? No, è normale, è un campionato duro con squadre forti come noi. La concorrenza delle altre squadre che ci stanno dietro ci dà ancora più voglia di giocare le partite che restano".

VIDEO - AMARCORD INTER - 14/04/1998: SPARTAK MOSCA-INTER, LA DANZA NEL FANGO DEL FENOMENO RONALDO

Sezione: Il resto della A / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 17:34
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print