In collegamento con Sky Sport da casa sua, Matteo Politano spiega a parole cosa vuol dire essere un giocatore del Napoli: "E' una sensazione bellissima. Questa città ti regala emozioni straordinarie, c'è una tifoseria calda e un ambiente intorno alla squadra ricco di passione", dice l'ex esterno dell'Inter. Che poi fa un parallelo tra Antonio Conte, suo ex tecnico in nerazzurro, e Gennaro Gattuso: "Devo dire che sotto il profilo umano sono molto simili, mettono l'anima nel loro lavoro. Anche se i moduli tattici che adottano sono differenti, entrambi hanno grande carattere e chiedono in campo tanta intensità".

In azzurro da gennaio, Politano ha già ben chiari i suoi obiettivi: "Innanzitutto vorrei segnare il primo gol e poi arrivare in Europa. Europeo? Adesso che i campionati europei sono slittati, avrò un anno in più per convincere Mancini a entrate nel gruppo della Nazionale. Io ce la metterò tutta e spero di coronare il mio sogno".

Sezione: Focus / Data: Mer 08 aprile 2020 alle 21:38
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print