Sfuggito ai più, il Corriere dello Sport oggi sottolinea un errore gravissimo della squadra arbitrale olandese che può aver condizionato in maniera determinante il risultato di Inter-Barcellona. "L’ultima rete annullata all’Inter, quella di Lautaro, in realtà avrebbe meritato una revisione più approfondita da parte del VAR", si legge. Ed ecco la spiegazione: "La rete che avrebbe portato l’Inter sul 2-1 a dieci minuti dalla fine nasconde probabilmente un errore dell’arbitro olandese Kuipers e del suo VAR (Van Boekel): sul tiro di Politano, infatti, Umtiti va, con il piede sinistro, a cercare il pallone, dimostrando così la sua volontà di fermare il pallone. Una “giocata”, dunque, che rimetterebbe in gioco Lukaku (poi segnerà Lautaro in scivolata), il pallone non gli arriva inaspettato, difficile sostenere la tesi della “deviazione” (ma all’Uefa sono maestri, addirittura il presidente Ceferin ammetterebbe una tolleranza di 20 centimetri sugli off side, con il VAR capace di ridurre l’errore a 2/3 cm)". 

Sezione: Focus / Data: Mer 11 dicembre 2019 alle 08:28 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print