"Scordatevi il mercato". Il consiglio dato da Antonio Conte ai giornalisti nel post-partita di Roma-Inter fotografa fedelmente il gennaio che attende i nerazzurri. "Mi è stato detto di non chiedere nulla, ho detto ok, cerchiamo di fare con quello che c’è in casa", ha aggiunto il tecnico leccese che da qui a maggio dovrà fare di necessit virtù con la rosa a disposizione per portare a casa un trofeo. Ad Appiano - scrive la Gazzetta dello Sport - rischiano di restare anche Christian Eriksen, il cui addio era stato praticamente ufficializzato prima di Natale e Andrea Pinamonti, difficilmente piazzabile non perché manchino le richieste, ma per via di uno stipendio da due milioni netti. "Per me mica è una novità, è da agosto che è così, il mercato non l’abbiamo fatto neppure allora. Hakimi è stato preso ad aprile, da allora in poi sono arrivati solo parametri zero o rientri dai prestiti. La linea del club è molto chiara, netta e decisa, non faremo assolutamente niente", il pensiero chiaro di Conte. 

VIDEO - GOL STREPITOSO DI GNONTO AL LUCERNA: LASCIA INDIETRO IN DRIBBLING TUTTA LA DIFESA AVVERSARIA 

Sezione: Focus / Data: Lun 11 gennaio 2021 alle 08:25
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print