Nelle scorse ore il Gladbach, nella persona del suo vice presidente Rainer Bonhof, ha condannato fermamente l'azione di alcuni tifosi dei Fohlen che attorno alle 4 hanno bruciato materiale pirotecnico davanti al Dortint, l'hotel di Monchegladbach dove alloggia l'Inter in vista del match di stasera. Sul luogo del fattaccio anche la 'firma' inequivocabile che rimanda alla famigerata 'partita della lattina': uno striscione con la scritta "Ricordati Inter, le cose vanno meglio con la Coca Cola" e tante lattine disseminate tutte attorno. "Prendiamo le distanze dall'episodio, questa è una sciocchezza assoluta da non fare", il commento a SportBuzzer del numero due del club tedesco, peraltro in campo nella gara del 7-1 disputata il 20 ottobre 1971. Le scuse dei teutonici, per aver disturbato il sonno di Lukaku e compagni, sono arrivate privatamente nell'incontro con la delegazione nerazzurra. 

VIDEO - ACCADDE OGGI - 01/12/1971: BMG-INTER, BORDON PARA TUTTO E I NERAZZURRI VANNO AVANTI

Sezione: Focus / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 16:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print