Dopo l'ultimatum fatto scadere ufficialmente ieri dalla Lazio sul fronte rinnovo De Vrij, ora è lecito attendersi l'apertura di un'asta europea per assicurarsi le prestazioni sportive del centrale olandese. Secondo la Gazzetta dello Sport, nonostante l'agguerrita concorrenza di Barcellona, Chelsea, Atletico Madrid e Zenit, l’Inter è decisamente in pole: i dirigenti nerazzurri lavorano da mesi su questo affare, tanto che avrebbe già in tasca un accordo sulla base di un quinquennale a 4,2 milioni l’anno più bonus (la nostra esclusiva di ieri).

Come detto, la Beneamata dovrà guardarsi innanzitutto dagli assalti del Barcellona, che a questo punto potrà mettere nero su bianco la sua offerta; sul giocatore, inoltre, potrebbero tornare a farsi sentire anche Antonio Conte e Diego Simeone, senza tralasciare la pista russa che conduce a Roberto Mancini. 

Sezione: Focus / Data: Mar 20 febbraio 2018 alle 08:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print