Arrivano novità dalla nostra redazione in merito al discorso legato al preliminare di Europa League sulla gara di andata e quella di ritorno. Come vi avevamo riferito, l'Hajduk Spalato ha chiesto esplicitamente - in caso di passaggio del turno contro lo Skonto - l'inversione tra andata e ritorno all'Inter rispetto a gara in casa e in trasferta. Ovvero, la richiesta dell'Hajduk sarebbe di giocare in Croazia il 2 agosto e a Milano il 9 agosto.

In questo momento, l'Inter avrebbe dato un ok di massima, non ancora ufficializzato. La scelta naturalmente però può condizionare, perché andare in trasferta con una settimana di preparazione in meno e contro un Hajduk che lavora alla preparazione stessa già da tempo può essere insidioso. Una situazione comunque ancora da ufficializzare e definire.

Sezione: FOCUS / Data: Ven 20 luglio 2012 alle 18:31
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print