Sarà l'estate di Lautaro Martinez. Non solo in campo come sperano i tifosi interisti, ma anche sul mercato. Al di là del caos attuale che regna a Barcellona, dove solo la vittoria della Champions League può impedire che all'attuale stagione venga affibbiata l'etichetta di fallimentare, nel club blaugrana permane la volontà di regalarsi l'attaccante argentino, prima scelta assoluta. Situazione complessa, perché una volta scaduta la clausola bisogna trattare con l'Inter che non ha nessuna intenzione di cendere il proprio gioiello, pur non ritenendolo incedibile. Il discorso potrebbe protrarsi fino ad agosto inoltrato, perché i catalani prima di presentarsi con una proposta seria devono fare cassa, problema ormai risaputo.

Ma se Beppe Marotta non apre né chiude alla cessione del Toro, sicuramente si aspetta un'offerta molto importante. L'idea del Barcellona è mettere sul tavolo 70 milioni cash più Junior Firpo e Arturo Vidal, per una valutazione complessiva che supererebbe anche i 111 milioni della clausola di Lautaro, ipervalutando i cartellini dei due calciatori. Sul cileno nessun dubbio, sarebbe un'opzione gradita soprattutto ad Antonio Conte. Per quanto concerne l'esterno, può essere un'idea qualora l'Inter non riuscisse ad arrivare ad altri pari ruolo di maggior blasone. Ma ad oggi resta solo un'ipotesi di lavoro.

Fare cassa per i blaugrana è fondamentale, altrimenti sarebbe impossibile sferrare l'attacco decisivo per il Toro, il quale prosegue serenamente la sua vita nerazzurra consapevole del contratto da 60 milioni complessivi per i prossimi 5 anni che lo attende in Catalogna. Nessuna intenzione, comunque, di forzare la mano perché sa che senza una proposta convincente da Barcellona l'Inter non lo cederebbe. Una rinuncia che comunque, se potesse, Conte eviterebbe.

L'idea in casa Inter di una cessione importante per finanziare il mercato in entrata è condivisa, ma il tecnico preferirebbe eventualmente la vendita di Milan Skriniar o, al massimo, di Marcelo Brozovic. Situazione in evoluzione, dunque, e di certo questo clima di incertezza sul futuro non è piacevole per i giocatori in questione. Ad oggi però Lautaro è l'attaccante dell'Inter e fino a quando il Barcellona non avrà ceduto alcuni dei suoi calciatori in esubero non c'è il rischio che possa lasciare Milano.

Sezione: Esclusive / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 00:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print