Antonio Conte vuole un puntero prestante fisicamente che possa fungere da vice Romelu Lukaku. L'identikit corrisponde alla perfezione a quello di Olivier Giroud come vi abbiamo anticipato nelle scorse settimane (LEGGI QUI), non a quello di Chris Kouamé. L'ivoriano è un prospetto di talento e ad Appiano Gentile lo conoscono bene in virtù dei suoi trascorsi nelle giovanili nerazzurre, tuttavia non ha le caratteristiche richieste da Antonio Conte per completare il  pacchetto offensivo della sua Inter. Ecco perché nonostante i contatti dei giorni scorsi tra il club di Suning e i rappresentanti della punta genoana questa pista non sembra destinata a decollare. I rapporti tra le società sono buoni ma a Conte serve un attaccante differente.

Paradossalmente dalla società di Enrico Preziosi sarebbe più utile e funzionale un ritorno di Andrea Pinamonti rispetto all'acquisto dell'ivoriano. Una possibile trattativa dunque stoppata e raffreddata sul nascere. A gennaio servono centimetri per il reparto offensivo: la pista più gettonata porta sempre a Londra...

Sezione: Esclusive / Data: Gio 14 Novembre 2019 alle 22:50
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print