Un blitz a Londra per tenersi aggiornati, come amano ripetere i direttori sportivi. Ufficialmente nel menù della trasferta inglese di Piero Ausilio non ci sono summit di mercato, ma la semplice occasione di assistere a una super sfida come Tottenham-Manchester City. D'altronde con Mauricio Pochettino e Pep Guardiola lo spettacolo è sempre assicurato. Con un occhio, però, sempre vigile alle occasioni. 

TOP GUN - Dicevamo ufficialmente nessuna trattativa, perché sottotraccia l'Inter, che in estate piazzerà due colpi in mediana (un big straniero e un italiano), sta studiando un possibile affare. Un top player per il centrocampo, anzi un top...Gun. Il nome che stuzzica (da tempo) la dirigenza nerazzurra è quello di İlkay Gündogan, nazionale tedesco di origine turca. Già l'estate scorsa Suning aveva chiesto informazioni, ma Guardiola l'aveva dichiarato incedibile valutandolo 60 milioni. Le cose però adesso sono un po' cambiate. Gundogan, infatti, è in scadenza nel 2020 e il City sta trattando altri centrocampisti. Insomma, il rinnovo è tutt'altro che scontato. Uno scenario che potrebbe aprire la strada a una cessione al termine della stagione. Con l'Inter pronta a fiondarsi sul classe 1990 per rinforzare la propria mediana. Un nome quello di Gundogan che piace tanto anche a Beppe Marotta, che tre anni fa aveva provato a portarlo alla Juventus dal Dortmund. Ma i milioni del City (27) fecero prendere al calciatore la via della Premier League. Era l'estate del 2016: tre anni dopo il corteggiamento potrebbe avere un altro esito...

VIDEO - UNA CANZONE PER LAUTARO. E IL "TORO" RINGRAZIA SUI SOCIAL

Sezione: Esclusive / Data: Mar 9 Aprile 2019 alle 14:43
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print