copertina

Inter, addio Jovetic: pressing Spartak Mosca. E ora spunta anche l’Arsenal

Inter, addio Jovetic: pressing Spartak Mosca. E ora spunta anche l’Arsenal

Appare sempre più vicino l'addio di Stevan Jovetic all'Inter. E una voce dalla Russia conferma questo scenario: come riferisce oggi il Corriere dello Sport, lo Spartak Mosca fa sul serio e sarebbe pronto a prelevare il...

Alessandro Cavasinni

Appare sempre più vicino l'addio di Stevan Jovetic all'Inter. E una voce dalla Russia conferma questo scenario: come riferisce oggi il Corriere dello Sport, lo Spartak Mosca fa sul serio e sarebbe pronto a prelevare il montenegrino. "Ci sono già stati diversi contatti con l’entourage del giocatore, con la promessa di approfondire i discorsi nei giorni a venire - si legge -. Dal punto di vista tecnico, sono già arrivate significative garanzie, nel senso che il tecnico, Alenichev (ex-giocatore della Roma), vede JoJo come elemento ideale del suo 4-2-3-1. Superfluo sottolineare che non ci sarebbero problemi dal punto di vista dell’ingaggio: anzi, l’attaccante andrebbe a guadagnare di più rispetto all’Inter. I dubbi, semmai, riguardano l’opportunità di trasferirsi in Russia, in un campionato, dunque, non di primo piano. La porta però non è stata chiusa. Tuttavia, verrà aperta davvero soltanto nel momento in cui non ci fossero margini per altre sistemazioni più prestigiose". 

L'addio non dovrebbe essere traumatico, perché nessuna delle parti in causa ci guadagnerebbe da un eventuale muro contro muro e perché il rapporto tra Ausilio e Ramadani, l'agente di Jovetic, è ottimo. In realtà, l'attaccante slavo preferirebbe tornare in Premier League, con l'Arsenal che si è mostrato interessato nei giorni scorsi. La certezza è che, con la permanenza di Mancini, JoJo non rimarrà in nerazzurro. Il prezzo minimo è già chiaro: parliamo di almeno 14,5 milioni di euro, quelli che l'Inter è obbligata per contratto a versare al Manchester City come da accordi per il riscatto entro il 31 agosto.