Inter e Milan confermano: impossibile ristrutturare San Siro, avanti con il nuovo stadio. Alessandro Zoppini, responsabile di Populous Italia, spiega: "In realtà sarà la quarta generazione di stadi in San Siro, dopo quello del ‘26, del ‘56 e del ‘90, tutti diversi - dice alla Gazzetta dello Sport -. Il Meazza è una bella auto degli anni 70, a cui ci si affeziona, ma che inquina, è scomoda, non è efficiente. Non puoi cambiare pezzi, a un certo punto devi sostituirla. Il nostro stadio è alto 30 metri, contro i 60 attuali, intorno sono previste due filari di alberi. Dalle case si vedranno quelli. Abbiamo coinvolto due ingegneri del suono, il rumore diminuirà del 60 per cento. Dentro il pubblico sarà più vicino al campo che mai, fuori ci saranno 22 acri di parco. L’impianto è unico, può stare solo a Milano".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 10 Ottobre 2019 alle 08:56 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print