E se, alla fine, Dzeko restasse alla Roma? Questa la domanda che sta prendendo corpo tra i dirigenti giallorossi - secondo il Corriere dello Sport - anche se al momento la cessione all’Inter del bosniaco resta la soluzione più probabile. Senza l'offerta congrua e l'alternativa in attacco, le riflessioni di Pallotta sono legittime: lasciar partire un giocatore così importante, il migliore in campo di quasi tutte le amichevoli estive, rappresenterebbe un impoverimento tecnico difficile da neutralizzare negli ultimi giorni del mercato - evidenzia il quotidiano romano -.Se davvero l'ex Wolfsburg rimanesse alla Roma, ipotesi a questo punto credibile, sarebbe una svolta filosofica epocale per la gestione americana - aggiunge il Corsport: dal 2011 in poi la società ha sempre lasciato partire chi voleva partire, sia con Sabatini che con Monchi. 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 14 Agosto 2019 alle 09:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print