"Il prossimo anno sarò ancora un giocatore dell'Inter e ho intenzione di rimanere. La società crede in me e anche l’allenatore, con cui ho parlato. A Milano sono contento e sono cresciuto molto professionalmente anche se non ho giocato tante partite. Voglio crescere nell'Inter": queste parole, per certi versi inaspettate, rilasciate da Saphir Taider nel post-partita di Germania-Algeria, non hanno fatto contenti i dirigenti di corso Vittorio Emanuele e neppure Mazzarri, sostiene il Corriere dello Sport oggi in edicola. Stando a quanto riferisce il quotidiano, adesso Ausilio dovrà risolvere quella che sta diventando una grana per il mercato nerazzurro, con il centrocampista algerino che punta a strappare un ingaggio almeno doppio rispetto a quello che attualmente percepisce (750.000 euro).



 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 02 luglio 2014 alle 11:58 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print