Gli Stati Uniti confermano le buone sensazioni offerte nel match di debutto contro il Galles e fermano anche l'Inghilterra sul pari nella seconda gara del girone B dei Mondiali in Qatar. All'Al-Bayt Stadium di Al Khor, la squadra di Gregg Berhalter gioca una partita accorta ed è capace di imbrigliare a dovere gli uomini di Gareth Southgate, che a parte qualche fiammata estemporanea non hanno mai dato l'impressione di voler affondare davvero il colpo. Anzi, le due occasioni più clamorose capitano sui piedi di due giocatori dell'USMNT, con Weston McKennie che calcia alto da ottima posizione prima e con Christian Pulisic che viene fermato dalla traversa poi.

Al 92esimo, Harry Kane spaventa Matt Turner ma il suo colpo di testa va fuori di poco. A fine gara, qualche boato di disapprovazione del pubblico per lo spettacolo offerto dalle due squadre. Stati Uniti che vanno a quota 2 nel girone, Inghilterra che passa a quattro punti e non chiude il discorso qualificazione. 

Sezione: Qatar 2022 / Data: Ven 25 novembre 2022 alle 21:59
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print