Interpellato da Perform sul futuro di Lautaro Martinez, Evaristo Beccalossi dimostra di avere le idee chiare in tema: "Lautaro è un titolare dell'Inter, che per 8-10 anni sarà protagonista. L'Inter ha lui e Romelu Lukaku che sono intoccabili. Lautaro però può andare via con la clausola, anche se l'Inter non resterà di certo a guardare: coi soldi che saranno incassati, magari arrivano tre top player e la squadra diventa più forte. Ricordate lo scambio tra Zlatan Ibrahimovic e Samuel Eto'o? Quando andò via Ibra piangevano tutti, poi a fine stagione l'Inter vinse il Triplete. Ora tutti dicono che l'Inter vuole vendere Lautaro, ma è sbagliato; l'Inter vuole tenerlo, però c'è una clausola. Quindi mi aspetto che, siccome anche Lionel Messi sta facendo pressione perché vuole Lautaro, il Barça versi la clausola e l'Inter si rinforzi. Se non lo faranno, Lautaro e Lukaku rimarranno la coppia d'attacco dell'Inter". 

Il Becca parla anche di Sandro Tonali, obiettivo caldo dei nerazzurri: "E' considerato un top player. Io ho avuto la fortuna di conoscerlo in Estonia con l'Under 19: è un ragazzo eccezionale, a livello calcistico si vedeva che fosse già pronto perché aveva grande carisma e personalità. Poi è completo, sa pressare, aggredire. Bisogna essere bravi a prenderlo quando costa 20 milioni, chi fa questo lavoro deve capire vedendolo la prima volta che questo è giocatore". 

Sezione: News / Data: Lun 01 giugno 2020 alle 15:14
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print