"Non discuterò di queste singole cose. Se dicessi che non ho parlato con Mr Levy (presidente degli Spurs, ndr) di Eriksen, Alderweireld e Vertonghen, mentirei. Quindi, sì, sto parlando con Levy a riguardo". Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Manchester United-Tottenham, José Mourinho non prova nessun dribbling quando viene interpellato sui giocatori in scadenza di contratto, due dei quali (Eriksen e Vertonghen) accostati anche all'Inter.

"Allo stesso tempo parlo anche con i giocatori, con tutti loro - ha continuato il portoghese -. Parliamo e proviamo a capire ogni dettaglio, ma non è qualcosa di cui parlerò. La cosa importante, in realtà, è che sono grandi professionisti, con un grande legame con il Tottenham e con un'incredibile comprensione di cosa sia il club e di cosa abbia bisogno da loro. Quindi tutti e tre sono pronti a giocare, tutti e tre pronti a dimenticare la situazione contrattuale. E questa è la cosa più importante ora. Questi ragazzi sono grandi giocatori e persone del Tottenham. Mi fido di loro" ha chiosato lo Special One. 

Sezione: News / Data: Mar 3 Dicembre 2019 alle 21:27 / Fonte: Sky Sports
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print