L'Antitrust ha inflitto a a Sky sanzioni per 2 milioni di euro perché i clienti titolari dei pacchetti di abbonamento pay tv Sky Calcio e Sky Sport non hanno beneficiato della rimodulazione o del rimborso dei canoni mensili dopo la sospensione delle partite per l’emergenza da Covid 19.
L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha accertato, inoltre, l’esistenza di una seconda pratica commerciale ingannevole riguardo allo “Sconto Coronavirus”, in base al quale è possibile ottenere una riduzione di prezzo sui pacchetti Sky Calcio e Sky Sport a partire dal momento dell’adesione. Infine, è stata rilevata la scorrettezza di una terza pratica commerciale aggressiva in quanto Sky ha imposto ostacoli onerosi e sproporzionati alla fruizione dello “Sconto Coronavirus” da parte dei clienti interessati.

Sezione: News / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 06:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print