"Chiusura di Raisport e stop alla rete istituzionale e a quella in inglese, accorpamento di Rai5 e Rai Storia, mentre sopravviverà Rai Movie". Apre così Calcio e Finanza nell'articolo di oggi, in cui riprende Il Fatto Quotidiano, rendendo noto il piano di riorganizzazione della Rai varato dall’amministratore delegato Fabrizio Salini. Una riorganizzazione che prevede tagli e accorpamenti. "Se lo stop (per ora) ai canali istituzionale e inglese era nell’aria, sorpresa ha destato la chiusura di Raisport che, se non portava grandi ascolti (media intorno all’ 1%), aveva il merito di accendere un riflettore sugli sport minori" riporta C&F dal Fatto, che parla di dirottamento di contenutio su Raidue in caso di chiusura di Rai Sport. "È una violazione del contratto di servizio. Mi chiedo dove sia il risparmio, visto che Raisport è interamente realizzato da personale Rai" ma che ad oggi conta un indebitamento di 275,9 milioni (da 239,1). "Per i conti del 2020, invece, si prevede un rosso di 130 milioni, che potrebbe arrivare a 190 nel 2021". 

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 13:07
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print