Intervenuto a Radio Goal su Radio Kiss Kiss, Arrigo Sacchi si è soffermato sulla situazione dell'Inter: "Si trova in una situazione strana: ha calciatori troppo vecchi o troppo giovani. Manca, poi, una pianificazione a lungo termine. Quando vinci, in Italia il rapporto diventa meno professionale e più emotivo e dunque sembra di dover dare riconoscenza ai calciatori che hanno dato tanto.

Così però si fa fatica a capire se questi giocatori siano arrivati al limite, non solo dal punto di vista fisico, ma anche motivazionale. Ecco perchè la situazione dell'Inter non è facile. Da noi si dice che squadra che vince non si cambia: io dico, al contrario, che squadra che vince si cambia, se si pensa che alcuni calciatori abbiano perso le motivazioni".

Sezione: News / Data: Gio 17 novembre 2011 alle 17:41
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print