Con la qualificazione alle semifinali di Europa League di Inter, Shakhtar Donetsk, Manchester United e Siviglia, lo Stade Rennais ha guadagnato la certezza della prima, storica qualificazione alla Champions League per il 2020-2021, essendo la squadra bretone quella deputata a colmare lo slot originariamente destinato alla vincente dell'Europa League, considerato che tutte e quattro le semifinaliste sono già certe della partecipazione attraverso il campionato, e avendo chiuso il campionato della quinta federazione del ranking Uefa, ovvero quello francese, al terzo posto. 

Una soddisfazione enorme per il nuovo presidente del Rennes Nicolas Holveck, che ai microfoni di Le Parisien rivela di aspettarsi un'esperienza eccitante, anche se con molte insidie da affrontare: "Possiamo imbatterci in un girone impossibile con Real Madrid, Manchester City e Inter. Il sorteggio di Atene del prossimo 1° ottobre avrà un impatto su ciò che possiamo sperare o meno. Ma vogliamo essere un outsider molto fastidioso per questi club. Il nostro tecnico Julien Stephan è estremamente motivato e non vede l'ora di sfidare questo genere di squadre".

VIDEO - LUKAKU HA RISATE PER TUTTI: CANDREVA A TAVOLA, GAGLIARDINI... ALLA PLAY!

Sezione: News / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 16:18
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print