Il nodo dei contratti validi fino al 30 giugno 2020, nonché dei prestiti in scadenza nella stessa data, è tra i temi d'attualità di queste settimane. Per fare luce, Radio Sportiva ha chiesto un parere all'avvocato Ranieri Romani. "Sui prestiti - dice il legale - si devono mettere d'accordo 3 parti, la società che detiene il cartellino, la società dove gioca il calciatore ed il calciatore. I calciatori difficilmente accetteranno una proroga senza essere pagati".

Va trovato un accordo anche riguardo ai contratti in scadenza al 30 giugno. "La Fifa la scorsa settimana ha pubblicato delle faq dove sono state chiarite alcune cose, tra cui spingere le società a trovare accordi individuali perché potremmo avere vari scenari. Infortunio? Chi ha comprato il giocatore può ritrattare, altrimenti il contratto vale".

Ultimi due temi trattati nella chiacchierata, i diritti tv e i possibili nuovi contagi nelle squadre di Serie A. "Diritti Tv? Siamo alle carte bollate perché c'è stato uno stop molto lungo. In caso di nuovo contagio? Le società dovranno dimostrare di aver adottato tutti i protocolli".

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: News / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 21:45
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print