Mancano ancora cinque giorni prima che Inter e Juventus animino il tardo pomeriggio del Meazza di Milano, ma il "Derby d'Italia" è già iniziato. Inter-Juve non è solo Palacio contro Tevez, Ranocchia contro Bonucci, ma è anche, e forse soprattutto Walter Mazzarri contro Antonio Conte. I numeri analizzati da Sky Sport 24, infatti, parlano di un confronto fra due titani e veterani della panchina con chiaroscuri che vanno a favore, ma anche a sfavore di entrambi. Nello scorso campionato, ad esempio, Napoli e Juve si sono spartiti il miglior attacco e la miglior difesa del campionato, dato che, analizzando le prime uscite ufficiali di questa stagione si è completamente ribaltato. L'allenatore di San Vincenzo ha il doppio delle presenze di Conte, ma una percentuale di vittorie a favore dello juventino.

Se consideriamo gli scontri diretti, invece da quando è alla Juventus, Conte non ha mai perso in campionato contro Mazzarri, eppure, l'unica sconfitta nel confronto diretto (nel 2009 quando era all'Atalanta) è costato il posto all'allenatore leccese. Insomma, tanta, tantissima carne al fuoco per un'Inter Juventus che può essere, ancora una volta, ben più di una semplice partita.

Sezione: News / Data: Lun 09 settembre 2013 alle 23:33
Autore: Emanuele Tramacere / Twitter: @tramacema
vedi letture
Print