"Petrachi-Ausilio? Schermaglie, l'operazione aveva un senso logico, poi evidentemente è successo qualcosa che ha fatto vacillare gli accordi presi. La parte Politano può essere rimessa in piedi, dalla parte di Spinazzola no perché l'Inter ha preso 2 esterni". Intervenendo in diretta telefonica sulle frequenze di Radio 24, nel corso di 'Tutti Convocati' l'agente Fabio Parisi commenta così lo scambio di mercato naufragato sull'asse Roma-Milano. Prima di concentrarsi sull'affare che l'Inter potrebbe chiudere nelle prossime ore, quello legato a Victor Moses: "Una volta il dottore vedeva che le ginocchia e le caviglie stessero bene, oggi subentrano tutta una serie di valori e parametri fisici che fanno sì che una società in queste operazioni sia tutelata. Ma l'operazione si farà". 

Dopo il nigeriano e Ashley Young, Conte dovrebbe abbracciare Christian Eriksen: "La sua è una situazione particolare perché tante squadre farebbero i ponti d'oro a giugno per lui. L'Inter piuttosto che mettersi a fare un'asta ci prova ora, anche perché serve ora. Trattare con Levy non lo auguro a nessuno comunque, è un osso duro". 

VIDEO - COME CALCIA TAHITH CHONG: UN CAMPIONARIO DI COLPI DA CAMPIONE

Sezione: News / Data: Mar 21 Gennaio 2020 alle 14:54
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print