Mentre Massimo e Gianmarco Moratti erano impegnati sul fronte Inter-Thohir, ha avuto inizio l'assemblea della Saras che inserirà nel consiglio di amministrazione Igor Sechin, presidente del gigante russo Rosneft. L'assemblea è presieduta dal vicepresidente e direttore generale della Saras, Dario Scaffardi che, in apertura, ha giustificato l'aassenza dei due fratelli Moratti.

Dopo l'Assemblea, lo stesso Scaffardi ha spiegato a Milano Finanza: "Abbiamo approvato alcune modifiche allo statuto e confermato in consiglio Igor Sechin, rappresentante dei russi di Rosneft, entrati pochi mesi fa nel capitale della società con una quota del 20,98%. Dopo lo scioglimento dell'accomandita della famiglia Moratti, il nuovo assetto azionario vede le accomandite separate dei due fratelli Gianmarco e Massimo, al 25,011% del capitale ciascuna, con il 50,02% complessivo". 

Sezione: News / Data: Mar 15 ottobre 2013 alle 14:25
Autore: Redazione FcInterNews / Twitter: @FcInterNewsIt
vedi letture
Print