Intervenuto in conferenza stampa dopo l'1-1 di San Siro contro la Juventus, Stefano Pioli torna anche sulla pesante sconfitta rimediata dal Milan nel derby contro l'Inter: "Il derby, vi posso assicurare, che ci aveva rotto le ossa ed era stata una mazzata tremenda. Sono stati bravi i ragazzi a reagire, oggi siamo stati squadra per tutti i 95 minuti, anche in inferiorità numerica. Ora che abbiamo capito queste situazioni, dobbiamo continuare così. Possiamo ancora fare molto bene in campionato" il pensiero del tecnico rossonero. 

"C'è bisogno della condizione fisica ottimale per come voglio che giochi. Ho fatto giocare tutti i giocatori che erano presenti al derby, perchè la squadra aveva giocato bene anche quella partita - ha aggiunto Pioli -. Poi dieci minuti di amnesie ci hanno. fatto perdere la partita. Stiamo diventando forti a livello fisico e mentale. I giocatori questa sera non devono avere rimpianti. A me rimane il rimpianto di non essere ancora riusciti a battere una grande squadra, ma ci stiamo avvicinando".

Sezione: News / Data: Gio 13 Febbraio 2020 alle 23:53 / Fonte: MilanNews.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print