Dopo il successo della scorsa stagione, l'Inter ripresenta il programma di Membership, attraverso il quale i tifosi potranno personalizzare la propria esperienza a tinte nerazzurre. Con il claim “More than fans”, il progetto punta al coinvolgimento premium dei propri tifosi, soddisfacendo tutte le diverse tipologie di sostenitori del Biscione. 

"Il lancio della Membership avverrà con tre diversi video - si legge nel comunicato del club nerazzurro -: in ciascuno di essi il protagonista rappresenterà una differente tipologia di tifoso, nella quale i sostenitori nerazzurri potranno identificarsi per scegliere il pack più adatto a loro. Il primo, dedicato alla versione Black, è stato rilasciato oggi. Il protagonista è The Master, in rappresentanza dei tifosi più appassionati, che conoscono a memoria tutte le partite e possiedono un’ampia collezione di maglie. Sono loro i destinatari di questo primo pack, che comprenderà un Welcome Kit con prodotti in limited edition e permetterà di partecipare a concorsi premium con in palio delle speciali esperienze nerazzurre. Nelle prossime settimane verranno invece presentati il Blue e lo Yellow pack con due nuovi ed esclusivi video, nei quali i protagonisti interpreteranno i personaggi The Creator e The Future Star. Il Blue Pack è un’offerta interamente digitale, che consentirà l’accesso a un’area riservata nella quale sarà possibile accedere a contenuti esclusivi targati Inter Media House. Lo Yellow Pack, destinato ai tifosi più piccoli, comprende l’offerta della versione Blue con in aggiunta la possibilità di prendere parte ai contest con in palio delle esclusive experience nerazzurre. Tutti i pacchetti daranno inoltre accesso a sconti esclusivi presso gli Inter Store e/o online. Per acquistare i pacchetti di Membership sarà sufficiente visitare l’apposita sezione da oggi online su inter.it/membership".

VIDEO - "DANILONE, SEMPRE LUI!". E TRAMONTANA MANDA IN TILT IL TELEVISORE

Sezione: News / Data: Lun 28 settembre 2020 alle 14:28 / Fonte: Inter.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print