La formazione tedesca dell'Amburgo può ancora vantarsi dell'appellativo di 'Dinosauro della Bundesliga'. La squadra di Markus Gisdol ha infatti battuto in rimonta il Wolfsburg nello scontro decisivo per evitare il playout con la terza della Zweite Bundesliga. Sotto dopo 23 minuti, l'Amburgo ha ribaltato il risultato grazie ai gol di Filip Kostic al 32' e di Gian-Luca Waldschmidt a due minuti dalla fine, condannando i biancoverdi allo spareggio.

L'Amburgo rimane così tra le 12 squadre dei primi dieci campionati europei (secondo il coefficiente UEFA) mai retrocesse in seconda divisione. Tra queste il Real Madrid, che si giocherà la finale di UEFA Champions League a Cardiff contro la Juventus. In Italia c'è invece l'Inter.

Sezione: News / Data: Dom 21 maggio 2017 alle 05:30 / Fonte: Uefa.com
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print