Mauro Icardi e Ishak Belfodil dovranno sudare un po' prima di risalire le gerarchie di Walter Mazzarri. Malgrado gli investimenti non indifferenti compiuti dall'Inter per portare in squadra i due giovani giocatori, per adesso il tecnico di San Vincenzo preferisce affidarsi come punte titolari al duo storico: "Mazzarri non crede molto in loro due, perché lui pensa a Rodrigo Palacio e Diego Milito davanti".

Così come punta su Mateo Kovacic, la cui assenza prolungata però comincia a impensierire i tifosi: "Si diceva risentimento ma alla fine non era così. Serve capire quando tornerà", l'opinione di Massimiliano Nebuloni di Sky Sport.

Sezione: News / Data: Dom 11 agosto 2013 alle 16:22
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print