Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini sembra ormai essersi abituato alla fuga di talenti da Bergamo, già preparato psicologicamente dall'addio anticipato a gennaio di Roberto Gagliardini, trasferitosi all'Inter nel mercato di riparazione. La situazione, che si riproporrà puntuale tra qualche settimana quando la Dea saluterà Franck Kessié, non porta Gasp a fare drammi: "Kessié via? C'è una società che sta facendo il suo lavoro - ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport -.

Questo è successo anche con Gagliardini a gennaio, io so per certo che l'anno prossimo ci sarà un'Atalanta più competitiva, Per il resto si sta già lavorando".

Sezione: News / Data: Mar 09 maggio 2017 alle 06:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print