Il premier Giuseppe Conte, nel corso dell'intervento straordinario a sintetizzare le linee guida del nuovo Dpcm contro il Covid-19, ha parlato anche in merito alle attività sportive. Il decreto stabilisce il divieto per lo sport di contatto a livello amatoriale; non sono consentite, poi, attività a livello dilettantistico di base. Continua invece lo sport individuale, mantenendo il distanziamento sociale, e le attività a livello professionistico. Per quel che concerne invece le palestre e le piscine, si valuterà nel giro di una settimana il rispetto dei protocolli di sicurezza. Nel momento in cui dovessero essere rispettati non ci sarà ragione di sospendere e chiudere le palestre. Se invece la curva del contagio dovesse aumentare ulteriormente, si procederà con la chiusura di attività individuali al chiuso. 

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 21:58
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print