Ancelotti, attuale allenatore del Chelsea e Salvagno, ispettore di polizia, due teste che sarebbero dovuti intervenire oggi a Napoli nell'udienza su Calciopoli, sono bloccati nei rispettivi punti di partenza dai problemi legati al traffico dei voli. Per questa ragione il collegio arbitrale ha deciso di rinviare l'udienza al 27 aprile, quando l'accusa chiamerà a testimoniare anche Roberto Mancini. Al termine dell'udienza, Massimo De Santis, tra gli imputati del processo, ha voluto rilasciare dichiarazioni spontanee.

Sezione: News / Data: Mar 20 aprile 2010 alle 11:22
Autore: Fabio Costantino
Vedi letture
Print