Alexis Sanchez potrebbe accelerare i tempi per il rientro in campo ed essere a disposizione di Antonio Conte addirittura prima della data fissata per il reintegro completo a metà gennaio, dopo l'infortunio al tendine d'Achille subito in nazionale lo scorso 12 ottobre nell'amichevole contro la Colombia e la conseguente operazione. Lo svela ai microfoni del quotidiano cileno La Cuarta il responsabile del settore medico dell'Inter Piero Volpi: "Abbiamo lavorato molto bene con Alexis. L'infortunio che ha subito richiede una particolare attenzione, ma il recupero è stato molto positivo. Le tappe che abbiamo fissato con l'Inter sono state rispettate pienamente. Se manteniamo la stessa data per il rientro? Sì, metà gennaio, ma lo vedremo poi. Può darsi anche che Alexis torni un po' prima, se tutto va bene. Dopo le feste di fine anno avremo più certezze. Non è ancora tornato a lavorare con il pallone, ma su questo ci aspettiamo degli sviluppi nei prossimi giorni. Tutto prosegue bene".

VIDEO - TRAVERSA DA FERMO, GOL IN SLALOM E ASSIST: ESPOSITO-SHOW CON L'UNDER 19 AZZURRA

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 17 Novembre 2019 alle 14:25
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print