"Coutinho e Vidal? Su di loro la penso esattamente come sugli altri. Sono arrivati in ritardo a causa della Copa America e devono rimettersi in forma". Ernesto Valverde, dopo il 4-0 rifilato al Napoli, ribadisce il concetto già espresso di recente a riguardo del brasiliano e del cileno. In particolare, all'Inter interessano le parole sull'ex Juve e Bayern, perché è risaputo come Re Artù sia un obiettivo per puntellare il centrocampo con quell'uomo di carattere, caratura internazionale e gol che manca al momento alla mediana nerazzurra.

Dal Barcellona sono già arrivati segnali di grande apertura per l'approdo di Vidal a Milano (RILEGGI QUI L'AGGIORNAMENTO), ed è chiaro che il cileno riabbraccerebbe molto volentieri Antonio Conte, suo mentore ai tempi della Juve. Un affare possibile a fine mercato, anche con modalità piuttosto convenienti. E le uscite pubbliche di Valverde sembrano andare proprio in questa direzione. "L'anno scorso, Coutinho e Vidal sono stati importanti, ma ora c'è maggior concorrenza e devono lottare di più per ottenere una maglia", ha puntualizzato il tecnico blaugrana. Quasi un avviso ai naviganti, che può ben presto trasformarsi in un biglietto di sola andata.

VIDEO - QUESTO E' EDIN DZEKO, QUANTE PERLE CON LA BOSNIA

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 11 Agosto 2019 alle 10:05 / Fonte: Mundo Deportivo
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print