Rotta su Arturo Vidal: è il centrocampista cileno l’uomo che il nuovo tecnico dell’Inter Luciano Spalletti avrebbe messo in cima alla lista della spesa consegnata a Piero Ausilio e Walter Sabatini per il salto di qualità della rosa nerazzurra.  vorrebbe per far fare un salto di qualità a tutta la rosa. Il cileno ex Juve ha ancora due anni di contratto con il Bayern Monaco, ma i tedeschi, dopo l’acquisto di Corentin Tolisso e di Sebastian Rudy, secondo Premium Sport potrebbero aprire a una cessione del 30enne. Un'operazione da 40 milioni comunque più fattibile rispetto alla trattativa con la Roma per Radja Nainggolan. Il problema dell'ingaggio da quasi 8 milioni sarebbe invece risolto spalmandolo con un contratto di 4 o 5 anni più bonus vari.

Lo stesso Sabatini, si legge, ha già parlato con la dirigenza dei campioni di Germania nel corso della sua missione tedesca per valutare le situazioni di Vidal e di Douglas Costa. Nel frattempo, Salletti è pronto a partire per il ritiro di Riscone di Brunico con la rosa dell’anno scorso, con tanti giovani, mentre i nazionali arriveranno all’inizio della prossima settimana insieme al nuovo acquisto Milian Skriniar.
 

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 5 Luglio 2017 alle 13:15 / articolo letto 55043 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A