Altro che gentlemen's agreement. Florentino Perez si rimangia la parola data e stoppa l'addio di Luka Modric, ieri visibilmente contrariato all'uscita dal Santiago Bernabeu. Il numero uno della Casa Blanca ha ribadito al croato e al suo entourage che non intende liberarlo e non accetta l'offerta dell'Inter. No categorico di Don Florentino ai 50 milioni di Suning (15 di prestito e 35 di diritto di riscatto) e l'unica apertura sarebbe stata quella di lasciar partire il talento balcanico fra un anno. "Ma è chiaro che quest’opzione non soddisfa nessuno dei suoi interlocutori", spiega la Gazzetta dello Sport. E intanto gli agenti di Lukita continuano a negare l'eventualità di un rinnovo (in Spagna si parla di un nuovo contratto da circa 14 milioni a stagione).

"La sensazione è che Luka s’è affezionato all’idea di raggiungere i suoi compagni di nazionale a Milano - conferma la rosea -. Non a caso quando nel tardo pomeriggio Ivan Perisic su Instagram invoca l’arrivo del madridista, lui risponde prontamente con un like. Un chiaro messaggio di simpatia che sulle prime riapre le porte delle speranze interiste. Ma con il passare delle ore emerge un’altra faccia della realtà. Molto più aspra. Modric, con quel like, quasi si congeda dagli amici dell’Inter, ben sapendo che il Real ha allungato ad arte i tempi della risposta ed ora la partenza della comitiva di Lopetegui per Tallinn toglie ogni opportunità di ulteriore dialogo con la dirigenza di Suning. Del resto la Supercoppa europea si disputa mercoledì, vale a dire a soli due giorni dalla chiusura del mercato in Italia".

L'Inter è a Madrid, dove stasera giocherà l'ultima amichevole di pre-season contro l'Atletico. Modric ha ribadito anche ieri la sua ferma volontà di lasciare Madrid e di vestire il nerazzurro, ma il veto di Perez ha gelato tutti. "I nerazzurri non danno per chiusa la pratica Modric e nell'idea del club in questo momento non ci sono candidati all’altezza del fuoriclasse croato. Così il verbo societario lascia credere che le operazioni in entrata si chiudano con l’approdo di Keita a Milano", racconta la Gazzetta.

VIDEO - KEITA BALDE A 10 ANNI A LEZIONE DA UNA LEGGENDA INTERISTA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 11 Agosto 2018 alle 08:00 / articolo letto 134877 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni