Arrivano altre dichiarazioni importanti da Nanchino, dove ieri è andato in scena il super-vertice di mercato al quale hanno partecipato il presidente dell'Inter, Steven Zhang, Antonio Conte e la dirigenza. Compreso Beppe Marotta, che al termine dell'incontro ha spiegato lo stato dell'arte di alcune trattative in uscita: "Su Icardi e Nainggolan qualcosa negli ultimi tempi si sta muovendo", si legge sulla Gazzetta dello Sport. Che aggiunge un dettaglio alla situazione dell'ex capitano, che ora sta cominciando a ragionare anche sulla soluzione Napoli, non mostrando più segnali di chiusura netta.
L'ad nerazzurro – altro passaggio chiave del vertice – ha raccolto le indicazioni della proprietà di non voler svendere un capitale. Dunque Mauro andrà via, ma per una cifra non inferiore ai 60 milioni di euro. Al di sotto, il club è disposto a tenersi in casa il «problema». Ma se cessione sarà in tempi brevi – ecco che si tornerebbe alla carica per Lukaku, per il momento in standby.
Marotta, poi, è tornato anche sulla posizione in rosa di Ivan Perisic, bocciato come quinto di sinistra da Conte: "Stiamo lavorando in relazione alle esigenze dell’allenatore. Su di lui il tecnico sta facendo valutazioni tattiche, lo accompagneremo nelle sue scelte". 

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 23 Luglio 2019 alle 08:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print